Come calcolare la soglia del Roaming Dati

L'era del zero roaming in Europa è ormai iniziata, il 15 dello scorso giugno la tassa per l'utilizzo dello smartphone all'estero ha cessato di esistere. Siete sicuri però di sapere esattamente quanti GB avete a disposizione quando viaggiate?

Come calcolare la soglia del Roaming Dati

L'era del zero roaming in Europa è ormai iniziata, il 15 dello scorso giugno la tanto fastidiosa tassa per l'utilizzo degli smartphone all'estero ha cessato di esistere. Nuove offerte sono prontamente nate, e gli operatori stanno già facendo a gara per creare la migliore sul mercato.

Purtroppo però c'è un "Ma".

Una rivoluzione a metà

Perché parlare di una rivoluzione a metà quando il roaming non esiste più? Ve lo spieghiamo subito.

Con lo scopo di prevenire eventuali abusi post abolizione, perpetrati dagli operatori europei nei confronti dei consumatori, in quel di Bruxelles hanno ideato un sistema capace di tutelare i consumatori. Se su carta questo sistema è a tutti gli effetti la soluzione ideale per scongiurare determinati scenari, nella realtà rischia seriamente di creare più di qualche problema alle persone per quanto concerne la gestione del traffico dati all'estero.

Si perché, è pur vero che il roaming dati è stato abolito, ma è anche vero che non si ha a disposizione un quantitativo infinito di GB da sfruttare durante le vacanze o i viaggi di lavoro all'estero. Di conseguenza, risulta fondamentale conoscere la propria soglia dati, se si vuole scongiurare la presenza di costi aggiuntivi.

Come sapere dunque a quale soglia di traffico si deve sottostare, e come calcolarla, qualora non venga comunicata dall'operatore?

Come calcolare la soglia dati

Per semplificare la spiegazione e rendere più facile la comprensione, di seguito spiegheremo come calcolare la soglia dati con un esempio pratico. Per fare questo esempio prenderemo una tariffa tipo dal valore di 15 euro al mese, comprensiva di minuti, messaggi e ovviamente traffico dati, diciamo pari a 4GB.

Dopo aver scorporato l'IVA del 22% dalla tariffa, ottenendo così l'importo di 12,20 euro, è necessario dividerla per il costo all'ingrosso per GB, ovvero 7,70 €. Fatto questo, per ottenere il risultato finale e calcolare la soglia dati massima, bisogna moltiplicare X2 il risultato ottenuto con il precedente passaggio.

In questo specifico caso, che ripetiamo essere un esempio, il tetto massimo da tenere in considerazione è di 3,18 GB.

Nel caso in cui si dovesse sforare questa soglia? L'Unione Europea ha comunicato che nel caso in cui si termini il monte dati a disposizione mentre si è all'estero, gli operatori possono applicare una tassa per Gigabyte di massimo 7,7 euro, ovvero il prezzo all'ingrosso.

In conclusione

Se siete in procinto di cambiare tariffa, o ci state anche solamente pensando, vi consigliamo caldamente d'ora in avanti di tenere bene a mente questa guida e il metodo per calcolare la soglia dati. Non è mai piacevole ritrovarsi con qualche costo aggiuntivo tra capo e collo. 

Inoltre, tenete a mente che più concorrenziale sarà l'offerta - molti GB e prezzo basso - maggiori saranno le probabilità che la soglia di traffico dati da utilizzare all'estero sarà bassa. Per fugare ogni dubbio vi invitiamo a provare con mano.

Guarda il nostro spot TV!

Confronta le offerte dei nostri partner

Le migliori offerte del giorno. Affrettati!

Come pagare con Messenger in Europa 10 nov 2017 Come pagare con Messenger in Europa Nell'era in cui la tecnologia regna sovrana e dove gli smartphone sono diventanti il nostro terzo braccio, anche per lo...

Leggi l'articolo

Eni promo: sconto di benvenuto fino a 100€ 03 nov 2017 Eni promo: sconto di benvenuto fino a 100€ Se il vecchio contratto Luce o Gas inizia starvi leggermente stretto, e desiderate cambiare fornitore, allora leggete con attenzione questo...

Leggi l'articolo

AGCOM: novità per la app che mappa le reti internet 02 nov 2017 AGCOM: novità per la app che mappa le reti internet AGCOM continua a stupire ed evolve ancora di più il servizio che permette ai cittadini di conoscere e capire la...

Leggi l'articolo