Come ottenere la disdetta Adsl Telecom e non solo

Se desiderate cambiare operatore adsl o semplicemente effettuare la disdetta per Telecom, troverete qui tutte le informazioni necessarie.

Come ottenere la disdetta Adsl Telecom e non solo

Avete un abbonamento adsl Telecom, ormai Tim, però vorreste cambiare operatore? Volete semplicemente recedere dal contratto Telecom e interrompere la fornitura? Preferite far subentrare qualcun altro per il vostro contratto Telecom? Siete nel posto giusto. In questa guida spiegheremo nel dettaglio cosa fare per ottenere la disdetta adsl da Telecom o per recedere dal contratto Telecom in generale, compresa l'opzione per il subentro. Importante, seguite bene tutti i passaggi, di modo da evitare possibili penali da parte di Tim.

Disdetta adsl Telecom e linea telefonica

Come già abbiamo accennato, le possibili casistiche in cui potete inciampare sono due: voglio fermare la fornitura e staccare Telecom oppure voglio cambiare la mia linea adsl e scegliere un nuovo operatore. Iniziamo ad analizzare il primo caso, passo per passo seguiranno tutte le indicazioni da seguire.

Moduli per recedere da Telecom definitivamente

La prima cosa da fare è collegarsi al sito internet telecom, per poter trovare subito il modulo necessario a recedere dal contratto. Dalla home page scegliere il menù Assistenza, scorrere in fondo alla pagina e cliccare su Moduli. Troverete varie proposte di modulistica nel menù Fisso, scegliete quella apposita per la vostra tipologia di contratto: esempio con apparecchio telefonico a noleggio, ecc. Cliccate quindi sul bottone Scarica.

Schermata del sito di TIM che mostra il modulo di recesso

Quando avrete finalmente il modulo corretto, stampatelo, compilatelo in tutte le sue parti. Questo modulo andrà spedito, firmato, tramite raccomandata A/R allo specifico indirizzo del servizio clienti residenziali di Tim, che è il seguente: Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (Rm). Solitamente entro 2 settimane dovreste vedere la linea disattivata e staccata. Per completare poi la disdetta bisogna purtroppo affrontare dei costi specifici, di cui parleremo successivamente.

Disdetta Telecom: passare a un nuovo operatore

Siamo arrivati al secondo caso, non vi interessa staccare la linea e basta, ma avete già chiaro a quale operatore adsl vorrete affidarvi nel futuro. Ecco come fare.

  1. Contattare l'assistenza clienti dell'operatore che avete scelto per iniziare a sottoscrivere il nuovo contratto e fare partire il tutto;
  2. La prima cosa che vi chiederanno è un codice segreto, lo trovate in bolletta. Questo è più noto come codice di migrazione, composto da 7-18 caratteri, senza il quale il processo non può avvenire correttamente;
  3. Restituire eventuali apparecchi a noleggio e saldare i costi per disattivare il servizio.

Costi di disattivazione per la disdetta Telecom

Purtroppo decidere di disdire un abbonamento Telecom o cambiare la linea adsl e affidarsi a un altro operatore prevede i cosidetti costi di disattivazione che vanno rispettati, onde evitare di incorrere in inutili penali. I costi variano in base al tipo di servizio erogato e in base alla durata del vincolo contrattuale.

  • Disattivazione adsl/voce: il costo è di € 35,18;
  • Disattivazione fibra ottica telecom: in questo caso la cifra da pagare è di € 99;
  • Vincoli di durata del contratto: in caso di contratto con presente un vincolo temporale, potreste dover pagare fino a 10 € per ogni mese in cui avete usufruito del servizio, in caso di interruzione del contratto prima della scadenza di tale vincolo.

Sia che decidiate di cambiare operatore che di interrompere la fornitura Tim, fate attenzione a rispettare tutte queste condizioni.

Da non dimenticare è anche la restituzione degli apparecchi a noleggio, onde evitare di incorrere nelle penali. Se avete sottoscritto un contratto e avete avuto in comodato d'uso un telefono, un decoder, un modem e simili, dovete tassativamente ricordarvi di restituirlo. Potete spedirlo tramite un pacco postale a questo indirizzo: Telecom Italia S.p.A. c/o Geodis Logistics, Magazzino Reverse A22, Piazzale Giorgio Ambrosoli snc – 27015 Landriano (PV), con gli appositi documenti che trovate sul sito web tim, cliccando nell'ordine su Assitenza, Gestione linea e servizi, Fisso, Gestione della linea, Restituzione prodotti.

Schermata del sito di TIM che mostra la sezione per la restituzione dei prodotti

Disdetta Telecom senza costi con il diritto di recesso

Se il vostro contratto Telecom è stato appena sottoscritto e rientrate nei tempi previsti dalla legge, potrete usufruire del diritto di recesso entro 14 giorni. In questo caso la disdetta telecom è gratuita.

Anche in questo cas, la procedura non si discosta da quella classica ed è necessario scaricare un apposito modulo. Lo stesso andrà spedito all'indirizzo per Clienti Residenziali, come sopra. Se, con il vostro abbonamento, aveste ricevuto dispositivi a noleggio, leggete la procedura di cui sopra per poterli restituire.

Subentro Contratto Telecom: come funziona

Avete un abbonamento tim o una sim, ma non siete interessati a mantenerla? Potrebbe essere interessante considerare l'opzione del subentro telecom, vale a dire far subentrare un'altra persona per il vostro abbonamento o la vostra sim telecom. Tra l'altro l'opzione del subentro non prevede costi con famigliari, coniugi o eredi. La persona che subentrerà dovrà farsi carico di tutti i vincoli contrattuali e godrà delle medesime promozioni attivate e condizioni.

  • Richiesta subentro di un famigliare: se desiderate far subentrare al vostro abbonamento telecom un famigliare, dovete contattare il Servizio Clienti (187) o scaricare l'apposito modulo dalla sezione del sito tim dedicata.
  • Richiesta subentro di un erede: se l'intestatario del contratto tim è deceduto, anche in questo caso è necessario chiamare il Servizio Clienti o in alternativa mandare la relativa richiesta per iscritto via posta o via fax (800000187). In entrambi i casi dovrete allegare dei documenti specifici (copia carta identità di chi subentra, recapito telefonico, copia CF di chi subentra, autocertificazione che documenti l'avvenuta morte del precedente intestatario).
Schermata del sito di TIM che mostra la sezione per la richiesta del subentro

Cambiare contratto Telecom, quindi, comporta tutta una serie di procedure da seguire. Prima di procedere, però, date sempre un'occhiata a tutte le offerte tim in corso, per trovarne magari una decisamente adatta alle vostre esigenze e al vostro stile di consumo.

Guarda lo spot TV di MyBest!

Confronta le offerte dei nostri partner

Le migliori offerte del giorno. Affrettati!

Tiscali cambia immagine: nuovo logo e fibra ottica senza fili 15 mar 2017 Tiscali cambia immagine: nuovo logo e fibra ottica senza fili Una della maggiori società di telecomunicazioni in Italia, Tiscali, decide di rinnovare completamente il suo look, modificando in primis il logo e rivedendo completamente anche lo stile del sito. Obiettivo primario, grazie ai nuovi accordi con Open Fiber e Fastweb, è quello di portare la fibra ottica a tutti, nelle case degli italiani, grazie alla...

Leggi l'articolo

ADSL: migliora la tua connessione con il router D-Link 03 feb 2017 ADSL: migliora la tua connessione con il router D-Link Ogni giorno ciascuno di noi trascorre moltissimo tempo navigando in internet, alla ricerca di informazioni, notizie, per lavoro o anche solo per rilassarsi e guardare video o film in streaming. Questo fa si che si abbia sempre più bisogno di avere una connessione internet adsl stabile. Attenzione quindi ai dispositivi che usate e al tipo...

Leggi l'articolo

Noitel: una rete di servizi moderni e concorrenziali 24 gen 2017 Noitel: una rete di servizi moderni e concorrenziali "Per essere competitivi oggi non basta offrire servizi, è necessario integrare le offerte tra rete fissa, mobile e satellitare, ottimizzare le infrastrutture ed accedere ad un'unica piattaforma di business" queste sono le parole dell' Amministratore Unico di Noitel Andrea Perocchi. Nel bel mezzo di una fase come quella che sta vivendo l'Italia, di rinnovamento delle...

Leggi l'articolo