Dicembre sta finendo, il 2017 è sempre più vicino e carico di interessanti novità, anche per quanto riguarda le famigerate bollette luce e bollette gas. Cambiamenti in vista, autorizzati dalla Autorità competente, che dovrebbero portare a miglioramenti positivi nelle fatture che puntualmente dobbiamo pagare per il consumo di gas e energia elettrica.

Tra le prime migliorie, vi sarà una maggiore precisione e chiarezza, questo in primis è dovuto all'aumento dei tentativi di lettura, tenendo conto anche di quelli non riusciti. Iniziano inoltre a prendere piede anche le nuove regole per diffondere l'autolettura e questo porterà a una diminuzione delle fatture cosiddette miste, che registrano sia le letture reali che la loro previsione.

Altra news consiste nella rateizzazione per il venditore che non è più una opzione, ma una condizione, mercato libero compreso. Le nuove regole di cui abbiamo parlato fino ad ora entreranno in vigore e sarano valide per i clienti nelle abitazioni e anche per i consumatori piccoli di luce e gas. Le bollette di energia elettrica e gas, per tutelare meglio il consumatore finale, saranno emesse con maggiore frequenza, nel dettaglio ogni 2 mesi per i piccoli utilizzatori, ogni mese per quelli grandi e anche per l'ambito gas naturale, dove la lettura ogni mese diventa obbligatoria.

Per quanto riguarda le bollette luce e gas, cambia anche lo scenario per i fornitori, che dovranno emettere fatture sui consumi effettivi che provengono dal distributore e in base alle autoletture da esso validate. Perchè è così importante l'autolettura? Perchè sarà sempre più richiesto al cliente di utilizzarla, nel caso in cui egli non disponga dell'apposito misuratore. Il venditore, una volta ricevuta tale autolettura, avrà il dovere di inviarla al distributore, che dovrà a sua volta validarla entro 4 giorni. Per le bollette di chiusura, non dovranno trascorrere più di 8 giorni prima della scadenza della data fissata per ricevere la fattura, altrimenti il cliente avrà diritto alla ricezione di un indennizzo.

Riassumendo, da gennaio 2017 avremo:

  • bollette più precise e leggibili;
  • maggiore rispetto delle scadenze da parte del venditore;
  • obbligo di rateizzazione per il venditore;
  • maggiore utilizzo della autolettura.

Rimani sempre aggiornato sulle fatture luce e gas e se non sei certo di come sia composta una di queste fatture, consulta la relativa guida per sapere tutto su come leggere la bolletta energia elettrica.