Dopo la conclusione del contratto di esclusività con Nokia, lo stop della creazione di nuovi modelli appartenenti alla linea Lumia e i rumor di un possibile ritorno di Microsoft nel mercato degli Smartphone, previsto per lo scorso settembre e poi mai avvenuto, secondo alcune indiscrezioni il colosso sembrerebbe pronto a tornare sotto i riflettori, annunciando una nuova linea chiamata Surface Phone.

Per il momento abbiamo poche informazioni riguardo il lancio di questa nuova linea di Smartphone, le uniche certezze risiedono nel nome del dispositivo e nel team dietro il suo sviluppo. La casa di Redmond ha infatti confermato, insieme al cambio di nome, quello che per molti mesi è rimasto semplicemente un rumor, che il team al lavoro sui nuovi Surface Phone è proprio quello nel tempo è riuscito a ritagliare una fetta di mercato ai tablet Microsoft, riportandoli in auge.
Nonostante il periodo di silenzio Microsoft non è quindi intenzionata a lasciare campo libero ai due principali rivali: Android e iOS.

Restando in tema iOS e Android, l'ultima dichiarazione del CEO Satya Nadella, attualmente alla guida di Microsoft, riguardo la concorrenza e la volontà di rimanere nel mercato della telefonia mobile è stata sicuramente curiosa. Nadella ha affermato che l'intenzione della società è quella di non lasciarsi trasportare dalla "moda del momento", da ciò che fanno i marchi concorrenti, lasciando intendere che la strada intrapresa potrebbe essere diversa dalla precedente.
Stando a quanto detto sembrerebbe prendere forma la voce di corridoio emersa non molto tempo fa, secondo la quale Microsoft sarebbe fortemente intenzionata a lanciare il proprio dispositivo su di una fascia diversa di consumatori, i lavoratori. Il rumor vorrebbe MS alle prese con la realizzazione di uno o più dispositivi pensati per una macro-nicchia di consumatori dalle esigenze ben definite.

Sebbene le informazioni in nostro possesso non siamo molte, Microsoft non è lontana dal suo annuncio. In attesa che questo accada vi invitiamo a rimanere sulle pagine di Mybest.it per saperne di più.